Vota questo articolo
(5 Voti)
I due strumenti più importanti per un anziano sono la sedia a rotelle e una comoda poltrona relax - 5.0 di 5 basato su 5 voti

poltrona relax strumento fondamentale per un anziano invalido

La vecchiaia porta con se nuovi problemi e on questi anche nuove necessità.

Per riuscire a vivere la propria vita come in passato bisogna trovare i giusti supporti.

In alcuni casi si tratta di oggetti domestici che servono a prevenire cadute o infortuni come il corrimano sulle scale, il maniglione di sollevamento o quello per vasca e WC.

Sono proprio questo tipo di oggetti e ausili che aiutano le persone mediamente autosufficienti a sentirsi di nuovo indipendenti.

Per gli anziani che invece sono affetti da problemi di mobilità seri, altri tipi di strumenti devono essere usati.

L’ausilio più usato è il supporto per camminare, come il classico bastone da passeggio che è disponibile in una grande quantità di variabili, da quello semplice a quello telescopico, passando per i bastoni dotati di luci, allarmi e pianale per la seduta.

Molti anziani usano anche ausili come gli deambulatori e i mini scooter.

I due aiuti che fanno la differenza

Quali sono i due ausili più importanti per gli anziani e i disabili che non possono mancare in nessuna casa?

Questi due ausili, utili e complementari l’uno all’altro, per garantire sicurezza e benessere a chi ne fa uso, sono la sedia a rotelle e la poltrona relax.

Entrambi sono dotati di una serie di caratteristiche facilitano agli anziani il movimento e ne permettono un facile spostamento da una parte all’altra della loro casa.

Essi sono tuttavia due oggetti che non vanno confusi l’uno con l’altro e che, soprattutto, che non vanno utilizzati indiscriminatamente.

Ciascuno, infatti, ha funzioni ben precise che è sempre utile conoscere.

Qui puoi trovare una descrizione di entrambi i supporti, oltre che una disamina delle varie funzioni cui ciascuno assolve: buona lettura!

Sedia a rotelle

Quando si parla della mobilità degli anziani, si parla di sedie a rotelle. Qua si deve fare le dovute distinzioni: non tutte, infatti, sono uguali e svolgono la stessa funzione.

La carrozzine manuali, per esempio, hanno una trazione che prevede uno sforzo fisico da parte di chi vi è seduto sopra o di chi fornisce assistenza.

Quelle elettriche, al contrario, sono azionabili con un telecomando o tramite una pulsantiera e consentono a chi le usa di non doversi sforzare e di non richiedere un aiuto esterno.

Dotate di una serie di supporti (come la pedana e il poggiatesta removibili, la ruote smontabili e il posto per il WC), hanno una caratteristica comune: come indicato nella Guida alle agevolazioni fiscali per i disabili le “spese per i mezzi necessari per l’accompagnamento, la deambulazione, il sollevamento” sono soggette ad IVA del 4% ed a una detrazione IRPEF del 19%.

Poltrona relax

Le poltrone relax sono create con l’intento di garantire il massimo della sicurezza e del confort.

L’anziano disabile che ne fa uso potrà godere di un alto livello di confort, per un’esperienza di riposo e benessere a tutti gli effetti.

Le poltrone relax per anziani invalidi, così come le carrozzine, possono essere sia manovali, azionabili con la sola forza fisica, oppure elettriche, con una o più funzioni azionabili tramite motori.

Quello che caratterizza una poltrona relax sono i suoi plus, come l’imbottitura, il rivestimento, gli accessori e il fatto che tutti i materiali sono di alta qualità facendoti sentire un confort ineguagliabile.

Nel caso delle poltrone elettriche, la possibilità di ricorrere al vibromassaggio, all’alzata assistita o alla distensione totale di schienale e poggiapiedi consente all’anziano che ne fa uso di usufruire di un indispensabile aiuto per il benessere di tutti i giorni.

Sedia a rotelle e poltrona relax: come usarle in modo coordinato

Come dicevamo all’inizio, l’utilizzo della carrozzina non esclude l’uso di una poltrona: piuttosto, questi due strumenti vanno sfruttati in modo complementare per fornire all’anziano disabile un importante aiuto nella vita di tutti i giorni.

A questo scopo potrebbe essere utile usufruire di una carrozzina quando si è fuori casa (oltre che per una finalità medica), specie sfruttando la sua resistenza e le sue caratteristiche tecniche.

La poltrona per anziani invalidi invece, è più indicata per un uso domestico: perfettamente integrabile con l’arredamento, essa aiuta chi passa gran parte del proprio tempo a casa a vivere un’esperienza non solo di benessere ma anche di più totale comfort.

 

lucrezia chiama subito GREEN

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CHIAMA SUBITO IL NUMERO 800.608.571 O COMPILA IL SEGUENTE MODULO PER ESSERE RICONTATTATO APPENA POSSIBILE DA UN INCARICATO DI LUCREZIA.

freccia 

Fill out my online form.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Chiama Divanilucrezia supporto clienti

Fill out my online form.

divani poltrone oferta

Divanilucrezia supporto clienti

Opinioni e commenti